Domanda: perché devo versare i contributi?

Risposta: perché lei e la sua azienda siete assoggettati alla CCL per il ramo svizzero dell’installazione elettrica e dell’installazione delle telecomunicazioni o alla relativa DFO. La sua azienda esegue lavori che rientrano nel campo d’applicazione della convenzione collettiva di lavoro.
La sua azienda è assoggettata anche se non è affiliata all’associazione padronale, poiché alla CCL per il ramo svizzero dell’installazione elettrica e dell’installazione delle telecomunicazioni è stata conferita l’obbligatorietà generale.

Ulteriori informazioni sulla dichiarazione di forza obbligatoria (obbligatorietà generale) sono disponibili qui.

Domanda: a cosa serve la quietanza?

Risposta: con la quietanza tutti i lavoratori organizzati (lavoratori affiliati ad un sindacato) possono richiedere al loro sindacato il rimborso dei contributi professionali e di spese di applicazione detratti dal loro salario. Potete richiedere il modulo per la quietanza presso la Commissione paritetica della vostra regione.

Domanda: chi non è tenuto a versare i contributi?

Risposta: i dipendenti con un grado di occupazione inferiore al 40% non sono sottoposti all'obbligo contributivo. Si rinvia anche all'art. 3.4 CCL. I lavoratori non sono sottoposti all'obbligo contributivo neanche durante la scuola reclute.

Domanda: I contributi alle spese di applicazione e di formazione mi vengono detratti anche quando sono a scuola reclute?

Risposta: No, durante la scuola reclute i contributi alle spese di applicazione e di formazione non vanno versati. I mesi decorsi parzialmente vengono considerati come mesi interi (esempio: inizio della SR il 15 ottobre. Per il mese di ottobre si applica ancora l'obbligo di contribuzione, mentre per i susseguenti mesi interi in cui viene assolta la SR tale obbligo decade.).