Quietanze

Alla fine dell’anno o nel corso dell’anno in caso di cessazione del rapporto di lavoro, il datore di lavoro è tenuto a consegnare al lavoratore una quietanza o un’attestazione relativa ai contributi versati dal lavoratore (contributi professionali e di spese di applicazione).

I lavoratori organizzati sindacalmente possono richiedere al loro sindacato il rimborso dei contributi professionali e di spese di applicazione detratti dal loro salario. Congiuntamente ai moduli per la dichiarazione, l’Ufficio d’incasso della Commissione paritetica (CP) competente invia ai datori di lavoro anche i moduli per certificare l’avvenuta detrazione dei contributi dal salario dei lavoratori.